Pubblicato il

Strade ridotte malissimo: chiamato in causa il commissario

Strade ridotte malissimo: chiamato in causa il commissario

BRACCIANO – Il Movimento Bracciano Bene Comune alza la voce sulle condizioni di dissesto delle strade. Una lettera al commissario Alessandra De Notaristefani di Vastogirardi, con la quale viene messa in evidenza la pericolosità delle strade e il rischio incidenti: «La invitiamo – affinché possa meglio rendersi conto della situazione e svolgere compiutamente la sua funzione primaria che consiste, in qualità di Commissario Prefettizio, nell’occuparsi della gestione ordinaria del nostro Comune di Bracciano – a verificare di persona lo stato delle cose all’esterno del suo ufficio, girando a piedi o in auto per le strade della nostra città – si legge nella lettera – via Claudia, via Flavia, via Braccianese Claudia dalla Rinascente passando per l’Ospedale e al bivio per Pisciarelli fino all’incrocio di via dei Tigli, via dei Lecci, via delle Magnolie e tante altre situazioni di pericolo che non sono nemmeno segnalate con le dovute transenne».  «Secondo il Movimento Bracciano Bene Comune «non può bastare l’impegno di cittadini volenterosi, comitati civici e associazioni che si fanno carico di surrogare, necessariamente in maniera assolutamente improvvisata ed insufficiente, le funzioni dell’ente preposto per legge: non è secondario ricordare che è responsabilità personale della massima autorità municipale la salvaguardia della salute dei cittadini».

ULTIME NEWS