Pubblicato il

Catalani, siamo alle denunce

Catalani, siamo alle denunce

Intanto il Comune sta mettendo a punto il commissariamento della struttura. Circolo anziani, la situazione precipita

FIUMICINO – La lettera procollatata ieri mattina al sindaco è foriera di tempesta. Ciro imperioso e Giuseppe De Gaetano non si fermano davanti all’ormai sicuro commissariamento del Circolo anziani Catalani ma passano alle denunce formali. Prima al responsabile della sicurezza cittadinia, cioè il Sindco, poi l’intenzione è quella di rivolgersi alla magistratura. D’altra parte ormai la questione non è più interna al centro, ma riguarda soldi e salute pubblica. Soldi, perché c’è da capire come siano stati spesi i denari che il Comune mette ogni anno a disposizione della struttura, soldi pubblici va ricordato; poi c’è da capire quale sia stato il volume di contributi pagati, volontariamente s’intende, dagli aderenti in occasione di pranzi o feste varie; infine c’è da controllare quale riscontro in termini di ricevute, fiscali o non, sia stato rendicontato all’Amministrazione. Che ha il dovere di vigilare sulls gestione.

Poi c’è il discorso salute, riferito più che altro all’utilizzo del bar e della cucina. La missiva rivolta al primo cittadino temnde a capire se coloro che vi operano abbiano o meno tutti i requiisiti di legge previsti oer chi utilizza alimenti da servire al pubblico, ossia siano in possesso del cosiddetto attestato Hccp.

Insomma, al di là dell’aspetto meramente formale, quello cioè riguardante le elezioni e le discussioni sul regolamento, ora il livello si alza. E la questione si complica.

ULTIME NEWS