Pubblicato il

Cara, Marino (FI) invita i Cinque Stelle al dialogo con la città

Cara, Marino (FI) invita i Cinque Stelle al dialogo con la città

CIVITAVECCHIA – “L’amministrazione si confronti con i movimenti dei cittadini e con la politica locale, prima di ogni qualsiasi incontro o tavolo trattante”. È quanto auspica, in merito alla realizzazione del Cara alla ex caserma De Carolis, il presidente del club “Forza Silvio-Amici di Civitavecchia” Pasquale Marino, alla luce della richiesta del sindaco Cozzolino e del suo vice Lucernoni di un inocntro urgente con il Prefetto di Roma Gabrielli, insieme ai parlamentari pentastellati.

“Ritengo doveroso anche un passaggio coraggioso in consiglio comunale – ha spiegato Marino – dove invece di usare toni altezzosi e dittatoriali, quindi, eludere qualsiasi tipo di confronto, Cozzolino e i suoi cerchino di dialogare, ascoltare e recepire i messaggi e proposte della  gente anche in dissenso e concordare una linea comune da prospettare alla Prefettura. Proposte alternative ci sono ma se gli amministratori locali continuano ad essere sordi e a fare finta di nulla non possono evitare scontri sociali e futuribili zingarate annunciate dal prefetto Gabrielli che in mancanza di impossibili ristrutturazioni della caserma De Carolis ipotizza una tendopoli inaccettabile per una città ad alto profilo turistico come Civitavecchia”.

 

ULTIME NEWS