Pubblicato il

Gtc: convocazione in Authority

CIVITAVECCHIA – I lavoratori della società Gtc (Gestione Terminal Civitavecchia), impresa che opera nel settore dell’imbarco-sbarco di merci nel porto di Civitavecchia, hanno ricevuto una convocazione da parte dell’Autorità Portuale per il 24 marzo prossimo. Un incontro che giudicano molto importante. «Auspichiamo che in quella sede – hanno spiegato – si possa utilizzare in maniera costruttiva e fattiva un tavolo utile a trovare quelle soluzioni che possano dare respiro ad un settore, quello delle merci, da sempre volano dell’economia cittadina, pesantemente colpito dalla crisi diffusa».  I lavoratori sperano, inoltre, che il commissario dell’Autorità Portuale Pasqualino Monti «metta in campo tutte le risorse di sua competenza e che altrettanto – ha aggiunto – facciano le parti sociali e la società Gtc stessa, fulcro quest’ultima di tutte le operazioni commerciali che vedono coinvolte praticamente tutte le imprese del porto; imprese che non possono che essere solidali nell’affrontareun percorso che, garantendo un minimo di tranquillità al comparto delle operazioni commerciali di imbarco-sbarco delle merci, garantirebbero loro stesse buone prospettive per il futuro».     

ULTIME NEWS