Pubblicato il

Senso Civico contro la processionaria

Senso Civico contro la processionaria

LADISPOLI – Torna la promavera e con essa i problemi legati alla processionaria

Il movimento Senso Civico già giorni fa aveva sottolineato l’importananza della provezione ed è tornata con una nota a sottolineare e richiedere nuovamente azioni.

«Nel nostro territorio, come in tutto il litorale – spiega il movimento Senso Civico – sono presenti numerosi pini concentrati soprattutto nelle aree gioco per bambini e nelle aree adibite al passeggio con animali; perciò, a completezza della nostra richiesta di disinfestazione presentata presso il palazzetto comunale, alla quale è stato allegata anche un’ipotesi di soluzione non invasiva e già sperimentata in altri Paesi Europei come la Spagna, crediamo sia doveroso conoscere meglio questo particolare insetto e, soprattutto, sapere come difenderci.

La processionaria risulta molto pericolosa in particolare nei confronti degli animali, i quali, brucando l’erba o annusando il terreno, possono inavvertitamente ingerire i peli urticanti che ricoprono il corpo dell’insetto.

I sintomi che un cane presenta in questa spiacevole evenienza sono spesso gravi.

La processionaria, infatti, oltre a desfogliare piante intere, può costituire un pericolo maggiore per l’uomo e gli altri animali».

«Nel rinnovare la nostra richiesta di intervento da parte del Comune – conclude il movimento Senso Civico – invitiamo i Cittadini di Ladispoli a prestare particolare attenzione, soprattutto per bambini ed animali domestici».

Manuela Busnengo

ULTIME NEWS