Pubblicato il

Il bilancio 2015 del Roan tra illeciti ed evasioni

Il bilancio 2015  del Roan tra illeciti ed evasioni

CIVITAVECCHIA – Tributi evasi per un importo di 1 milione e 700 mila euro, più di mille verbali, altrettante violazioni di varia natura e più di 30 persone denunciate. Questo il risultato dell’attività condotta dal reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza di Civitavecchia per l’anno 2015, su tutto il territorio laziale ma soprattutto sul litorale romano. Un’intensa attività ispettiva ad opera della sezione di  Pratica di mare e delle tre di Anzio, Ostia. La maggior parte degli illeciti riguardano la materia di abbonamenti radio e tv, poi 21 lavoratori in nero, altrettante violazioni in materia di pesca. Recuperati 78 mila euro di imposte evase, nel settore demaniale poi è stato accertato il pagamento di oltre 146 mila euro per canoni di concessione e 30 violazioni per abusiva occupazione del demanio marittimo. Oltre ai tributi 533 mila euro di pene pecuniarie minime e in accordo con il Ministero dell’Ambiente diverse le operazioni di controllo effettuate in alto mare in materia di illeciti ambientale.

Manuela Busnengo

ULTIME NEWS