Pubblicato il

Tenta di fuggire calandosi dalla finestra della casa-famiglia

Tenta di fuggire calandosi dalla finestra della casa-famiglia

La 15enne di S. Severa, finita anche a Chi l’ha visto, è ricoverata al Gemelli

di GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – Nuovi sviluppi nella storia di S. B., la quindicenne di Santa Severa che lo scorso gennaio era scomparsa da casa ed i genitori per ritrovarla si erano rivolti alla trasmissione di Rai 3 “Chi l’ha Visto”. La ragazzina, dopo che una troupe della televisione di Stato era riuscita a rintracciarla e a riportarla a casa, nei giorni successivi era stata ospitata in una casa famiglia di Monte San Giovanni Campano, un Comune di 13mila abitanti nei monti Ernici in provincia di Frosinone. Il centro di accoglienza chiamato “Il Monello” e gestito dall’omonima associazione di promozione sociale, è riuscito a tenere a bada la giovane solo un paio di giorni poi, nel tentativo di fuggire dalla struttura cui è stata affidata, ha provato a calarsi dal terzo piano usando delle lenzuola annodate, per cercare di scendere dalla finestra. Il tentativo però è andato fallito e la ragazzina è precipitata rovinosamente al suolo riportando gravissime ferite, tanto da essere trasportata d’urgenza al Policlinico Gemelli di Roma in codice rosso.

A S.B. sono state riscontrate diverse ossa rotte, trauma facciale e gravi ferite in tutto il corpo, con il rischio, inoltre, di perdere un occhio. Ad un mese da quella brutta caduta, la giovane è ricoverata ancora nello stesso ospedale capitolino. A fare piena luce su quanto è accaduto quella notte, sono stati i Carabinieri della Compagnia di Sora, agli ordini del Capitano Ciro Laudonia e i colleghi della stazione di Monte San Giovanni Campano. Dopo l’incidente, ovviamente, la mamma è subito accorsa all’ospedale ed ora attende che possa essere dimessa. La storia prende il via il 14 gennaio quando S. fa perdere le tracce. La mamma allora si rivolge alla trasmissione “Chi l’ha Visto?” e qualche giorno dopo la messa in onda del programma, una troupe della Rai va alla ricerca della ragazza a Roma, in particolare al Pigneto dove qualcuno dice di averla vista. Il giornalista, accompagnato dalla madre della 15enne, riesce a ritrovarla accampata in un garage. Era in compagnia di un ragazzo più grande di lei. La madre allora la prende in custodia e si dirige verso stazione Termini per riportarla a casa, ma quando la giovane viene a sapere che il Tribunale l’aveva affidata ad una casa famiglia, mentre era seduta in un caffè riesce a fuggire.

ULTIME NEWS