Pubblicato il

Civita: "La linea per Palidoro non sarà soppressa"

Civita: "La linea per Palidoro non sarà soppressa"

LADISPOLI – Nessuna spospensione per le linee tra Ladispoli e Palidoro.
La conferma della notizia che già da giorni circolava, è giunta ieri attraverso una nota stampa dell’amministrazione comunale di Ladispoli nella persona del consigliere Lucio Latini delegato alla mobilità.
«L’assessore Civita ci ha assicurato che il primo aprile la linea dei bus urbani che collegano Ladispoli all’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Palidoro non sarà soppressa per mancanza di fondi».
Ha annunciato il consigliere delegato alla mobilità, Pierlucio Latini che, insieme all’assessore ai lavori pubblici Marco Pierini, ha incontrato l’assessore alle Politiche del territorio della Regione Lazio, Michele Civita.
«All’assessore regionale – afferma il consigliere Lucio Latini – abbiamo ricordato come a fine mese sarà interrotta la linea F dei bus urbani che permette agli utenti di arrivare da Ladispoli e Cerveteri di viaggiare a costi ridotti fino al nosocomio pediatrico di Palidoro. Senza i bus infatti i cittadini sarebbero costretti a spendere fior di quattrini per il parcheggio a pagamento dell’ospedale e per la benzina visto che i collegamenti pubblici sono veramente difficoltosi e con orari sfalsati».
L’assessore Civita ci ha assicurato che la Regione Lazio rinnoverà almeno per altri sei mesi il finanziamento della linea, in attesa dell’espletamento della gara di appalto intercomunale per il trasporto pubblico che i comuni di Ladispoli e Cerveteri stanno ultimando. Ringraziamo la Regione Lazio per la sensibilità mostrata in questa vicenda che interessa tantissime persone visto che sulla linea per Palidoro mensilmente viaggiano oltre 5.000 utenti”. La linea, mensilmente utilizzata da 5000 utenti, sarà operativa fino a quando non diventerà concreta la gara di appalto intercomunale del trasporto pubblico che presto dovrebbero bandire i comuni di Ladispoli e Cerveteri.

ULTIME NEWS