Pubblicato il

Pioggia di euro per separare i rifiuti del cimitero

Pioggia di euro per separare i rifiuti del cimitero

LADISPOLI – Se da un lato i cittadini di Ladispoli sono costretti a fare la raccolta differenziata, e se non la fanno correttamente vengono multati, dall’altra il comune pagherà per i prossimi 10 mesi del 2016 ben 54.000 euro, circa 5.400 euro oltre iva, alla ditta che gestisce il cimitero comunale per differenziare i rifiuti raccolti.
Il comune dal 2005 ha dato in gestione alla società il cimitero comunale. Di recente però nella città è entrata in vigore la raccolta differenziata alla quale tutti devono ormai adeguarsi, a quanto sembra tutti meno che la ditta del cimitero.
Non si spiega infatti perché questo sia l’unico soggetto che verrà pagato appositamente per effettuare quello che è negli obblighi di tutti i cittadini e tutte le società che operano nel territorio.
Anche la cifra stanziata sembra essere eccessiva. L’importo giustificherebbe infatti l’assunzione di due persone che si dedicherebbero appositamente alla suddivisione dei rifiuti, ma è necessaria così tanta manodopera? Va detto anche che  la tipologia di rifiuti prodotti nel cimitero è poco variegata. Il rifiuto più complesso da differenziare sarebbero infatti le corone di fiori da cui andrebbe separata la plastica dei supporti che le fissano al basamento.
Una disparità di trattamento tra cittadini e ditta che non quadra, anche perché senza questa integrazione del contratto la società poteva esimersi dal differenziare il rifiuto?

ULTIME NEWS