Pubblicato il

Tarquinia, arrestato usuraio

Tarquinia, arrestato usuraio

TARQUINIA – Nei giorni scorsi i poliziotti del Commissariato di P.S. di Tarquinia hanno  proceduto all’arresto di un sessantanovenne originario di  Sassari e residente a Tarquinia, in esecuzione di una ordinanza applicativa della misura  cautelare degli arresti domiciliari emessa dal gip del Tribunale di Civitavecchia.

            L’uomo si è reso responsabile di usura aggravata e continuata  nei confronti di un imprenditore locale. Il provvedimento è scaturito  da una indagine del Commissariato di Tarquinia nel corso della quale  sarebbe stato accertato che l’imprenditore  si era rivolto all’uomo per ricevere un prestito: ma,   appena consegnato il denaro, lo stesso avrebbe iniziato a pretendere la restituzione della somma con l’aggiunta  di interessi usurari,  pari a più del doppio della somma prestata.  

A fronte delle  continue richieste di denaro  che stavano facendo lievitare a dismisura l’importo da restituire, il giovaneha deciso di rivolgersi al Commissariato di Tarquinia.

 Gli uomini della Polizia Giudiziaria del Commissariato hanno, quindi,  messo in atto una mirata attività d’indagine, coordinata dal dirigente vice questore aggiunto Gina Cordella,  che ha consentito di raccogliere  i necessari riscontri ed accertare  la possibile reiterazione del reato. 

Le risultanze investigative sono state raccolte in una dettagliata informativa di reato  trasmessa all’autorità giudiziaria,  che ha disposto,  nei confronti del sessantanovenne,  l’esecuzione dell’ordinanza della custodia cautelare degli arresti domiciliari.  

A tal proposito la Polizia invita le persone  considerate vulnerabili  a causa dell’esposizione debitoria, “ad evitare di rivolgersi a soggetti che prestano denaro senza aver alcun titolo per farlo, individui il più delle volte privi di scrupoli che, con la scusa di prestare aiuto,  costringono le persone ad entrare  in un circolo vizioso dal quale è possibile uscire  esclusivamente ricorrendo alle  Forze dell’Ordine”.

Permane altissima l’attenzione degli investigatori del Commissariato di Tarquinia volta a stroncare ogni tipo  di reato  sul litorale viterbese.

ULTIME NEWS