Pubblicato il

Al via la pulizia delle spiagge in vista della Pasqua

Al via la pulizia delle spiagge in vista della Pasqua

La Multiservizi Cerite ed il Comune rifanno il look agli arenili di Cerveteri. L’assessore Gubetti: «Questi lavori anticipano gli interventi a regime stagionale»

CERVETERI – In vista della prossima stagione estiva il Comune rifà il look alle spiagge ceriti. In particolare la Multiservizi Caerite ha appena concluso le operazioni di pulizia su impulso dell’assessorato all’ambiente, impegnando lungo l’arenile tre operai e un trattore munito di setacciatrice. Poiché si prevede sole per Pasqua l’amministrazione ha anticipato i tempi della pulizia cosicché i residenti e soprattutto i turisti potranno tranquillamente passeggiare sulla sabbia. Ad annunciarlo l’assessore Gubetti “Si prevede una Pasqua soleggiata, sebbene le previsioni per la Pasquetta siano meno ottimistiche attendiamo quindi, come ogni anno, alcune migliaia di villeggianti e visitatori che frequenteranno le nostre spiagge. Durante l’inverno le mareggiate depositano sull’arenile materiali di ogni genere ed è necessario compiere alcune specifiche operazioni di pulizia: ringrazio la Multiservizi Caerite per l’eccellente lavoro svolto. Questi lavori ovviamente anticipano l’entrata a regime del servizio di pulizia degli arenili che la nostra municipalizzata svolgerà con cadenza quotidiana (sei giorni a settimana) per tutta la stagione estiva, in base al contratto in essere con il comune. Come sempre i cittadini potranno segnalare eventuali disagi all’URP (tel. 06.89.630.220) o tramite il nuovo Segnalatore Online (www.comune.cerveteri.rm.it)”. «Ne approfitto – ha detto l’Assessora Gubetti – per ringraziare anche i tanti volontari del Comitato per la difesa di Torre Flavia che hanno già avviato importanti ed utilissime campagne di pulizia e di sensibilizzazione al rispetto dell’area protetta. Il Monumento Naturale di Torre Flavia compirà il prossimo 24 marzo il suo diciannovesimo anno: è un orgoglio per tutti noi ed un valore aggiunto per l’intero territorio”. A margine il sindaco Pascucci ha aggiunto che non c’è più tempo per sterili polemiche replicando così a chi si mostrava sorpreso perchè fosse la Multiservizi ad occuparsi dell’operazione pulizia. “Cosa c’è di strano? Lo facciamo tutti gli anni”. (Dan. Toz.)

ULTIME NEWS