Pubblicato il

Procede spedito il nuovo piano regolatore

Procede spedito il nuovo piano regolatore

Approvate in modo rapido in consiglio comunale circa 70 osservazioni al Prg. Cagiola: «Stiamo procedendo con un metodo di lavoro molto snello»

LADISPOLI – «Il consiglio comunale di ieri sera, in modo rapido ed efficace, ha discusso una settantina di osservazioni al Piano regolatore, in un clima di grande collaborazione.

Procede dunque a grandi passi l’iter burocratico del nuovo strumento urbanistico di Ladispoli».

Con queste parole il presidente del Consiglio comunale, Emanuele Cagiola, ha commentato la seduta della massima assise civica di Ladispoli che ha quasi ultimato l’analisi delle 455 osservazioni giunte al Piano regolatore generale.

«Entro metà primavera – aggiunge il presidente Cagiola – manterremo l’impegno di analizzare tutte le osservazioni per arrivare nei tempi previsti alla stesura finale del Prg che sarà inviato alla Regione Lazio».

«In aula – ha continuato il neo presidente del consiglio Emanuele Cagiola – stiamo procedendo con un metodo di lavoro molto snello, le osservazioni che meritano un approfondimento sono rinviate al giudizio di una maxi commissione consiliare tecnico urbanistica, le altre sono subito sottoposte al voto del Consiglio comunale».

«Nel consiglio comunale di lunedì sera – ha continuato il presidente del consiglio comuanale Emanuele Cagiola – abbiamo approvato 40 osservazioni, altre 30 sono state rimandate all’approfondimento in commissione. Ringrazio tutti i consiglieri e la commissione tecnico urbanistica che hanno lavorato sodo e collaborato attivamente nella discussione di un argomento importante per il futuro di Ladispoli».

ULTIME NEWS