Pubblicato il

«Il vero costo del tracciato viola è di 620 milioni»

«Il vero costo del tracciato viola è di 620 milioni»

TRASVERSALE ORTE-CIVITAVECCHIA. I Comitati smentiscono il nuovo delegato Ance Fabio Belli

TARQUINIA – Non piacciono le dichiarazioni del nuovo delegato dell’Ance alle Infrastrutture per il Comune di Viterbo, Fabio Belli, in merito alla trasversale Orte-Civitavecchia. «L’imprenditore – afermano i Comitati di Santa Maria sul Mignone, del Rachese e della Farnesiana e per la difesa della Valle del Mignone – sollecita la costruzione della trasversale lungo il tracciato verde. Noi cittadini, d’accordo con il Comune di Tarquinia, siamo i primi a sollecitare il completamento della trasversale, per i grandi vantaggi che essa porterà. Al contrario dell’Ance, noi chiediamo il completamento lungo il percorso viola, perché il meno impattante. Fabio Belli fa un confronto inesatto tra i costi di viola e verde. Quando sostiene che il tracciato viola costa 760 milioni, tralascia di menzionare che il tratto Cinelli-Monte Romano Est, comune sia al viola che al verde, è già stato appaltato, perciò il vero costo della viola ammonta a circa 620 milioni. Anche il confronto fra viola e verde è inesatto perché i 620 milioni della viola sono definitivi, invece ai 470 milioni del progetto verde vanno aggiunti altri costi tra cui la cantierizzazione, elemento non da poco, e gli aumenti derivanti dalle prescrizioni dei Ministeri dell’Ambiente e dei Beni Culturali. Il risparmio sarà di gran lunga inferiore ai 290 milioni menzionati da Belli, e c’è da chiedersi se ci sarà davvero un risparmio».

Quanto alla proposta di «compensazione paesaggistica con progetti di riqualificazione di parti del territorio o di strutture esistenti», i comitati domandano: «Cosa può ricompensare il Comune di Tarquinia della perdita di gran parte del suo territorio più prezioso? Concordiamo con Fabio Belli che le imprese devono lavorare, e proprio per questo sarebbe più utile e costruttivo se l’Ance, invece di invocare soluzioni dannose e contrarie ai cittadini, fosse più aperta alle loro istanze e più attenta alla salvaguardia del territorio. Siamo pronti a incontrare Fabio Belli per esprimergli il parere dei Comitati e illustrargli il territorio». (a.r.)

ULTIME NEWS