Pubblicato il

Calicchio: "La Asl ci deve ascoltare"

Calicchio: "La Asl ci deve ascoltare"

L’assessore fa polemica

FIUMICINO – «Mi duole ricordare l’assenza di una struttura quale il SERD per le dipendenze da droghe e alcool nel Comune di Fiumicino». A parlare è l’assessore Calicchio, che fa l’elenco delle carenze della sanità: «Bisognerebbe investire nelle diagnosi precoci delle sindrome autistice, nei bambini con deficit di apprendimento, nella prevenzione poliennale nelle scuole, ma anche infermiere scolastico nelle scuole per assistere quei genitori che hanno bambini con gravi problemi di salute e che hanno bisogno di somministrazione di farmaci salvavita. Quello che chiediamo con forza è di essere ascoltati e di partecipare alle scelte sanitarie della ASL».

ULTIME NEWS