Pubblicato il

La ‘‘Salvo D’Acquisto’’ senza classi tradizionali e in costante innovazione

La ‘‘Salvo D’Acquisto’’ senza classi tradizionali e in costante innovazione

di GIORGIA CONTU

CERVETERI – L’Istituto Comprensivo Salvo D’Acquisto di Cerveteri è ormai da anni noto come un istituto molto attivo dal punto di vista culturale e sportivo. «Le attività di questa scuola sono variegate. E’ una scuola che è cresciuta in tre anni di quasi 300 alunni. Siamo contenti di questo fermento. La novità maggiore attuata da quest’anno è il D.A.D.A., la «Didattica in Ambienti Di Apprendimento» – spiega la dirigente scolastica Velia Ceccarelli – Non esistono più le classi tradizionali, esistono laboratori e i ragazzi al cambio dell’ora si spostano di aula in aula.» «Inizialmente sembrava un azzardo per il territorio, ma le paure si sono rivelate vane e infondate perché il progetto è stato accolto in maniera entusiasta dagli alunni e anche dai loro genitori, inizialmente scettici.» Alcuni alunni sono inoltre incaricati di svolgere piccole mansioni di controllo, il che li pone in una sorta di situazione di responsabilità nei confronti dei compagni e degli insegnanti che li spronano a riflettere ed agire in modo consono e maturo.

Ed è questo l’obiettivo principale che si pone l’istituto: far sì che gli studenti si trovino in situazioni dinamiche che permettano loro di riflettere e comportarsi in modo adeguato all’ambiente, prendendo le giuste decisioni e agendo in modo responsabile e civile anche in assenza di insegnanti.

ULTIME NEWS