Pubblicato il

Scoperta a Cerveteri una discarca abusiva: bonificata e sequestrata

Scoperta a Cerveteri una discarca abusiva: bonificata e sequestrata

di DANILA TOZZI

CERVETERI – Una vera e propria discarica a cielo aperto è stata scoperta in un terreno della Valle della Mola, nei pressi di via Settevene Palo. A coordinare l’operazione di bonifica le squadre guidate dal comandante dei vigili urbani nonché della locale sezione di Protezione Civile, Marco Scarpellini, che in un’attività di prevenzione congiunta con le Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente hanno dato il via a una completa pulizia dell’area. Sul posto insieme quindi agli uomini della polizia locale che da parecchio hanno  intrapreso questa lotta “senza quartiere” contro il fenomeno delle discariche abusive. Il nuovo intervento è stato indispensabile dopo la segnalazione della discarica da parte di un gruppo di cittadini, che  si erano accorti che alcune persone andavano, senza problemi, a scaricare rifiuti di ogni genere in quel tratto di terreno; perciò gli agenti si sono messi al lavoro per il ripristino della situazione ambientale e per cercare di individuare chi ancora, nonostante si continui da parte del Comune, di contrastare il fenomeno dei rifiuti lasciati in giro, senza scrupoli, ci sono ancora parecchie persone che abbandonano l’immondizia vicino ai cassonetti, in mezzo al verde e nei luoghi ritenuti meno frequentati. Così è successo nella zona della Valle dove gli uomini in divisa hanno scoperto fra l’erba alta, rifiuti d’ogni tipo: pneumatici, paraurti, vetri, sportelli di auto, lamiere oltre a una marea di sporcizia varia. Ma ci sarebbe già un indagato nel registro per abbandono di rifiuti: l’uomo sarebbe un carrozziere di Anguillara di cui sono state ritrovate tracce del suo “passaggio” e dei lavori di risulta.

ULTIME NEWS