Pubblicato il

Toppeta: «Vogliamo essere portatori di idee»

Toppeta: «Vogliamo essere portatori di idee»

Consegnati i diplomi di partecipazione al corso ‘‘Conosci le tue istituzioni» organizzato dal consiglio comunale dei giovani. Il progetto verrà replicato il prossimo anno in tutte le scuole di Ladispoli

LADISPOLI – Si è concluso ieri presso il liceo “S. Pertini” di Ladispoli il ciclo di incontri organizzato dal consiglio comunale dei giovani dal titolo “Conosci le tue istituzioni”.Un percorso di 6 lezioni che hanno fatto incontrare i giovani studenti con le dimensioni legislative ed istituzionali italiane ed europee, come ad esempio Parlamento e Senato e la Costituzione.

L’ultimo incontro si è svolto ieri alla presenza del rappresentate del consiglio comunale dei giovani Matteo Toppeta, il delegato Stefano Fierli, la professoressa Caterina Luisa De Caro ed un giovane laureando in giurisprudenza Francesco Severa. «Ringraziamo tutti i partecipanti e le persone qui presenti – ha detto Matteo Toppeta – che hanno partecipato al corso ed oggi, giornata di consegna dei diplomi di partecipazione, è stata occasione per raccogliere tutte le idee e i suggerimenti dei ragazzi in merito a temi di legalità ed attualità. Il più gettonato tra questi è stato sicuramente quello della libertà intesa come la libera espressione sia in ambito culturale che sessuale. Proprio in questo periodo in cui la nostra libertà è messa al repentaglio dai vari eventi internazionali, come ad esempio gli attentati di Parigi e Bruxelles, gli studenti hanno voluto interrogarsi su questo tema cardine». «Questi studenti – ha detto la professoressa Caterina Luisa De Caro – sono la nostra garanzia per fondare la nostra società nel rispetto delle regole della società stessa. Un corso che ha dimostrato di poter portare una rivoluzione di coscienza all’interno dei giovani”. La professoressa era già stata organizzatrice di un corso di educazione civica all’interno dell’istituto alberghiero 8 anni fa di cui il sindaco ne era diventato patrocinatore e quest’anno ha nuovamente sposato gli incontri del consiglio comunale dei giovani che verrà replicato il prossimo anno in tutte le scuole di Ladispoli». «E’ stato importante rapportarmi con ragazzi miei coetanei – ha dichiarato Francesco Severa – un dialogo che spero abbia portato i ragazzi a sviluppare una coscienza propria, e portare il concreto all’interno di nozioni che a scuola vediamo solo in forma teorica». «Il consiglio comunale dei giovai – ha dichiarato il delegato Stefano Fierli – con questo percorso ha dimostrato di essere riuscito a portare nella società una scintilla di vivere civile». Infine il rappresentante del consiglio dei giovani Matteo Toppeta ha voluto nuovamente ringraziare i partecipanti e le persone presenti ricordando come l’organo che rappresenta stia lavorando per il futuro dei giovani di Ladispoli. Prossimamente, infatti, verrà aperto il centro di aggregazione giovanile e verrà organizzato in estate a Ladispoli un festival per e della gioventù. «Noi del consiglio comunale dei govani vogliamo essere sfruttati dai ragazzi per essere portatori di idee e iniziative per il settore giovanile. Vogliamo essere raccordo di suggerimenti per migliorare il nostro territorio e renderlo ancora più fruibile ai giovani ragazzi come noi” ha concluso il consigliere Matteo Toppeta.

ULTIME NEWS