Pubblicato il

Semi di Pace ricorda i 18 anni di presenza a Cuba

TARQUINIA – A pochi giorni dalla storica visita del presidente degli Stati Uniti Barak Obama, a Cuba, Semi di Pace ricorda i 18 anni di presenza nell’isola a servizio dei più bisognosi. Nel 1998, partì infatti la prima delegazione dell’associazione per allacciare rapporti con le istituzioni del governo cubano e successivamente con le realtà ecclesiali. «Fin dall’inizio ci siamo adoperati per costruire ponti di solidarietà, dialogo, collaborazione e fraternità. – afferma Semi di Pace – Abbiamo portato avanti un’incessante opera di servizio a favore di bambini, donne, malati e anziani, attivando collaborazioni e sinergie a tutti i livelli. Nel rispetto di un popolo fiero  e solidale, ci siamo sempre adoperati per favorire un concreto e proficuo dialogo, che ha permesso di sviluppare una miriade di opere sociali e caritative. Il cammino della pace passa per le strade impegnative della reciproca comprensione e cooperazione. Le visite di Papa Francesco e del presidente Obama sono di straordinaria rilevanza anche per la nostra associazione, che vede aprirsi percorsi nuovi di solidarietà e condivisione».

ULTIME NEWS