Pubblicato il

Entrare nelle cellule e riprogrammarle: la nuova strada contro il cancro

Hackerare e riprogrammare. Trasformarsi in pirati informatici per entrare nelle cellule e riprogrammarle per armarle contro il cancro . È la strategia, traslata dal mondo dell’informatica, usata dai ricercatori del Mit di Boston e del National Institute of Standards and Technology per progettare rapidamente complessi circuiti di codifica del Dna in grado di dare nuove funzioni alle cellule. «E letteralmente un linguaggio di programmazione per i batteri – spiega Christopher Voigt, docente di ingegneria biologica del Mit – Si utilizza un linguaggio basato su testo, proprio come quelli usati in informatica, lo si compila e si trasforma in una sequenza di Dna che poi si inserisce nella cella. Le istruzioni contenute verranno eseguite all’interno della cellula». La ricerca è stata pubblicata su ‘‘Science’’.

ULTIME NEWS