Pubblicato il

Stabiliti i giorni per i rifiuti solidi ingombranti

Stabiliti i giorni per i rifiuti solidi ingombranti

Elaborata una tabella pubblicata sul sito del Comune con giorni e orari. L’assessore Elena Gubetti: «L’abbandono dei rifiuti è reato penale»

di DANILA TOZZI

CERVETERI – Contro la pessima abitudine di buttare dove capita i rifiuti urbani solidi e ingombranti, prassi consolidata soprattutto nei giorni di festa e fine settimana, sul sito del comune di Cerveteri per tutti i cittadini è stata stilata una tabella nella quale l si indica il giorno e l’ora in cui è possibile depositare presso gli scarabbili oggetti ormai obsoleti e piuttosto difficili da smaltire.

A sottolineare l’importanza di una convivenza civile e non in mezzo all’immondizia Elena Gubetti, assessore all’ambiente comunale del Comune di Cerveteri, che ha spiegato: «Stiamo continuando con i pattugliamenti del territorio ad opera della Polizia Locale e delle Guardie Ambientali. Ricordiamo ai cittadini di Cerveteri e di tutte le frazioni che per conferire rifiuti ingombranti, vecchie apparecchiature elettriche e residui dallo sfalcio dei giardini sono a disposizione ogni giorno i container scarrabili itineranti sul territorio.

In queste settimane abbiamo individuato diversi apparecchi elettronici come vecchi televisori e simili abbandonati in strada. Tutti questi materiali (i cosiddetti RAEE) potranno essere consegnati gratuitamente agi operatori dei container scarrabili settimanali, o addirittura, si può richiedere il ritiro a domicilio.

Di certo, non ha alcun senso abbandonarli lungo le strade e nelle campagne. Rammento, tra l’altro, che l’abbandono di rifiuti è un reato penale, quindi chi sporca non rischia soltanto una multa salata ma pene ben più severe”.

Il Comune di Cerveteri sta inoltre avviando insieme ad Ancitel un progetto di formazione che coinvolgerà gli Istituti scolastici della città per spiegare il corretto smaltimento delle apparecchiature elettroniche (RAEE).

Il Centro Servizi di via Settevene Palo Nuova non è accessibile al pubblico e per ogni informazione è attivo il numero verde 800.650850.

ULTIME NEWS