Pubblicato il

La Leocon fa il pieno di gol fatti e subìti

ALLIEVI E GIOVANISSIMI

ALLIEVI E GIOVANISSIMI

di ROMINA MOSCONI 

Continua la marcia inarrestabile dei Giovanissimi provinciali della Leocon.
I ragazzi di mister Nello Savino sono saliti sull’otto volante battendo 8-2 il Pianoscarano. La partita era iniziata male per la Leocon che nei primi minuti, per disattenzioni difensive, ha subìto due reti. Dopo il secondo gol la Leocon ha iniziato a macinare gioco costringendo la squadra ospite nella propria metà campo e, dopo aver aggiustato il tiro, sono arrivati i gol. Da quel momento per il Pianoscarano non c’è stato più scampo. L’incontro si è chiuso 8-2 per la Leocon.
A disposizione del tecnico: Di Marco, Rinaldi, Vanzetti, Zacchei, De Amicis, Montani, Rosella, Camboni, Matricardi, Spinelli, Pantano, Aversa, Cozzolino, Nostro, Gloria, Izzi e Scordia.
Battuta d’arresto per i Giovanissimi regionali fascia B: il team allenato da mister Di Marco ha ceduto 2-1 nella tana dell’Oriolo.
«L’incontro – spiega mister Di Marco – si è giocato con un clima quasi estivo una temperatura che sfiorava i 27 gradi e i ragazzi ne hanno risentito il gioco ha ristagnato a centrocampo, ma l’Oriolo è andato in vantaggio con un tiro da fuori area. A questo punto abbiamo reagito e, dopo aver preso le misure del centrocampo, allo scadere abbiamo pareggiato con rete di Grossi. Nella ripresa l’Oriolo ha segnato il 2-1 e da qui in poi la partita si è trascinata senza nessun sussulto. Abbiamo raggiunto la salvezza, ora  cercherò di dare più spazio agli elementi che hanno giocato meno».
In campo per la Lecon: Unali, D’Angelo, Dello Stritto, Giannetti, Rosati, Capretti, Tenan, Marongiu, Grossi, Pini, De Paoli, Pastori, Peveri, Leonori, Pasquini e Rubulotta.
Sconfitta anche per gli Allievi provinciali della Leocon che hanno ceduto 7-2 agli ospiti dello Sporting Tanas Calcio al termine di una partita senza storia contro una corazzata che sta lottando per la vittoria finale.
«I ragazzi – dichiara mister Lorenzini – hanno fatto ciò che erano in grado di fare come al solito si sono battuti senza remore con grinta e voglia di giocare, ma alla fine si sono dovuti arrendere».
Turno di riposo, invece, per i Giovanissimi provinciali fascia B di mister Madeddu.

ULTIME NEWS