Pubblicato il

Centro Anziani Catalani, seconda denuncia alla Procura di Civitavecchia

Centro Anziani Catalani, seconda denuncia alla Procura di Civitavecchia

Ciro Imperioso non molla la presa

FIUMICINIO – E due. Siamo alla seconda denuncia presentata alla Procura della Repubblica di Civitavecchia riguardante il caso del Centro Anziani Catalani. A inonltrarla è stato sempre Ciro Imperioso, già autore di una prima segnalazione ai magistrati. Stavolta si contesta il fatto che nonostante il Commissariamento in atto, si continui a gestire il Centro come se nulla fosse, utilizzando ancora il bar pur se non a norma e comunque sostanzialmente permettendo la gestione in continuità con prima. Cosa questa che – a detta di Imperioso – proprio non può essere. «Il Comune – dice Imperioso – si deve far carico totalmente della situazione, non basta solo appiccicare un foglio all’albo pretorio. Ancora non si sa ufficalmente quali siano le persone indicate per l’ordinaria amministrazione in attesa di nuove elezioni, e sostanzialmente tutto è rimasto come prima. E’ un po’ voler ignorare la prima deuncia fatta, e questa è una presa in giro non tollerabile».

ULTIME NEWS