Pubblicato il

''Il sì, una battaglia a difesa del mare''

''Il sì, una battaglia a difesa del mare''

Trivelle. L’appello del coordinamento della sinistra di Ladispoli

LADISPOLI – Appello al SI per una battaglia civile a difesa del mare, Bene Comune, e per imprimere una svolta alle politiche energetiche italiane, andando oltre l’uso esclusivo dei carburanti fossili.

Anche il coordinamento della Sinistra di Ladispoli, in linea con il Comitato Nazionale per il SI al referendum del 17 aprile, scende in campo parallelamente ad altre espressioni locali della società civile invitando la cittadinanza a non disertare questo appuntamento che rappresenta un presidio di democrazia a tutti i livelli.

«Se vince il sì – commenta il comitato No Triv – non si andrà incontro ad una catastrofe occupazionale del settore come alcuni paventano; emblematica la dichiarazione di Maurizio Marcelli Responsabile del Dipartimento Salute e Sicurezza del lavoro della Fiom-Cgil».

«Le piattaforme – continua il comitato– non danno poi molto lavoro, e comunque solo nella fase della trivellazione: poi lavorano tutto in remoto».

ULTIME NEWS