Pubblicato il

Lo sportello dei consumatori lancia un allarme truffa

Lo sportello dei consumatori lancia un allarme truffa

CIVITAVECCHIA – Allarme truffa. A lanciarlo lo Sportello consumatori di via Bramante. «Stanno giungendo – avvisano – diverse segnalazioni in merito a persone che si presentano presso la porta dei cittadini dicendo di dover fare degli adeguamenti in vista del nuovo pagamento del canone Rai in bolletta elettrica, oppure dicendo che devono provvedere ad inserire un nuovo sconto in bolletta per compensare il canone o fandonie simili. Nessuno – continuano dallo Sportello consumatori –  deve fare nulla sulle bollette dei Cittadini in seguito all’introduzione del canone Rai in bolletta. Consigliamo ai cittadini di prestare massima attenzione, di non aprire a questi personaggi e di non mostrare a nessuno le proprie bollette per nessun motivo. Lo scopo della truffa – spiegano – è far cambiare gestore ai Cittadini senza che gli stessi se ne rendano conto. Essendoci stato segnalato che alcuni di questi venditori sembrerebbe operino a nome di “Enel” rammentiamo che “Enel servizio elettrico”, la vecchia Enel di sempre, non invia nessuno a casa, e che “Enel energia” è società diversa da Enel servizio elettrico, con proprie tariffe molto diverse da quelle del gestore storico. Chiunque – concludono – dovesse aver firmato negli ultimi giorni dei fogli a queste persone deve rivolgersi, nel più breve tempo possibile, allo Sportello di via Bramante 18A dove troverà assistenza per restare con il precedente gestore».

ULTIME NEWS