Pubblicato il

Carenza di medicine nelle farmacie di Santa Marinella: è botta e risposta

Carenza di medicine nelle farmacie di Santa Marinella: è botta e risposta

La polemica corre sui social

di GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – Nasce la polemica sui social network, per la mancanza di determinati prodotti che vendono le farmacie e per il ritardo con cui effettuano la consegna nel momento in cui un cittadino ne fa richiesta. A lamentarsi di questa carenza sono alcuni villeggianti che vengono spesso in città e che, secondo loro, non trovano i farmaci prescritti dai loro medici. A lanciare il sasso nello stagno è la signora Patrizia Silvestri che rammenta il disservizio, ricordando che queste cose a Roma non succedono. Gli interventi sulla questione però sono molteplici, perché c’è chi conferma questa mancanza e chi, invece, sottolinea che nella Capitale le cose vanno nello stesso verso. Per la dottoressa Lisa Di Giovanni, esperta del settore, anticipando che non intende entrare nel merito alla necessità del reperire il farmaco richiesto dalla villeggiante, fa sapere che «le farmacie presenti sul territorio nazionale, se avessero tutti i farmaci prescritti dai medici, dovrebbero avere un magazzino enorme. Forse a Roma la signora si serve sempre nella stessa farmacia ubicata accanto ad ambulatori medici, che spesso prescrivono gli stessi farmaci e quindi ne sono sempre provvisti. Per quanto concerne la soddisfazione dell’utenza, poichè non si può accontentare tutti, cercheremo in futuro, sempre che i nostri magazzini ne siano provvisti, di reperire sul mercato le richieste dei medici. Posso comunque assicurare che, a parte casi sporadici, i nostri pazienti sono stati sempre soddisfatti del nostro operato e di come riusciamo a rispondere velocemente alle utenze di tutti». Sulla questione interviene anche l’ufficio stampa del Comune che confermo le tesi della dottoressa Di Giovanni. «I medicinali essenziali sono sempre a disposizione – commenta Roberto Boccoli – può capitare magari di non essere forniti al cento per cento ma il servizio resta ottimo ed è funzionale». «Esistono talmente tanti farmaci – dice la signora Alberghini – che in quel momento non sono presenti nella farmacia ma questo succede ovunque, per cui spezzo una lancia a favore delle farmacie di Santa Marinella dove ho trovato personale gentile e pronto a consigliare la soluzione migliore. Quando ho avuto delle urgenze, non mi hanno mai lasciato senza il farmaco prescritto».

ULTIME NEWS