Pubblicato il

Centro storico, il dettaglio dei lavori

Comunicato dal Sindaco di Fiumicino Montino

Comunicato dal Sindaco di Fiumicino Montino

FIUMICINO – Per evitare fraintendimenti e notizie imprecise, il sindaco ha emanato un comunicato.

«I lavori di riqualificazione e ammodernamento del Ponte Due Giugno sono ormai urgenti e indifferibili. Stiamo parlando di una struttura realizzata circa 70 anni fa e deteriorata in molte sue componenti che costringono a una manutenzione continua sui meccanismi, sulle pulegge, sui motori, etc. I lavori prevedono la sostituzione dell’intero impalcato con una struttura più moderna che avrà due camminamenti laterali. Si tratta di 3 metri e 60 cm di passerelle che faranno parte integrante del ponte. Due spazi di 1 metro e 80 cm ciascuno, ai bordi dell’attuale costruzione dedicati ai pedoni da un lato e alle biciclette dall’altro. Le corsie interne a doppio senso di marcia attualmente di 2,45 metri, passeranno a 3,05, per una larghezza libera dell’impalcato che, dopo la sistemazione, passerà a 6 metri e 10 centimetri. Un metro e 20 centimetri in più dedicato ai veicoli che potranno scorrere in maniera più fluida. Le barriere architettoniche che attualmente impediscono a un portatore di handicap di attraversare il ponte verranno abbattute. Ultimati i lavori sarà percorribile dalle auto, dalle biciclette, dai pedoni, compresi i disabili, e sarà allargato non di qualche centimetro, ma di ulteriori 4 metri e 80 cm se calcoliamo anche lo spazio dedicato alle nuove passerelle.

Per quanto riguarda via Torre Clementina, il progetto è inserito in un programma di recupero del Borgo Valadier e di riqualificazione urbana che, così come più volte discusso con le attività commerciali della zona, vuole coniugare l’ampliamento dell’area pedonale con quello dei parcheggi esistenti sullo stesso tratto. Tant’è che i posti auto complessivi di tutta l’area commerciale centrale di via Torre Clementina non solo non diminuiranno, ma subiranno un leggero incremento, così come verrà ampliato lo spazio commerciale e pedonale dell’intera passeggiata storica. All’incrocio tra via Portuense, via delle Ombrine e via Torre Clementina, si sta realizzando una rotatoria che renderà il traffico molto più scorrevole, mentre le auto provenienti da via Portuense e dirette sul Ponte Due Giugno potranno svoltare prima di arrivare a Palazzo Noccioli.»

ULTIME NEWS