Pubblicato il

Giornata all’Ilaria Alpi per festeggiare il 19esimo anno di Torre Flavia monumento naturale

Giornata all’Ilaria Alpi per festeggiare il 19esimo anno di Torre Flavia monumento naturale

di DANILA TOZZI

 LADISPOLI – Il 31 marzo la classe 2H della media “Corrado Melone” di Ladispoli si è recata presso l’I.C. “Ilaria Alpi” per partecipare ad un convegno organizzato da Scuolambiente, dedicato al 19° anniversario dell’istituzione di Torre Flavia come monumento naturale.

La mattinata è iniziata con uno spettacolo musicale eseguito dai ragazzi della scuola secondaria di primo grado dell’“Ilaria Alpi”, i quali hanno suonato diversi strumenti come lo xilofono, il pianoforte, la batteria e la chitarra, diretti dai loro insegnanti di musica: tutti stupiti dalla loro bravura anche perché la musica è un linguaggio universale che accomuna tutti e regala delle belle emozioni. In seguito alcuni iscritti dell’associazione hanno tenuto una presentazione su Torre Flavia e ogni gruppo ha esposto un approfondimento riguardante questo importante patrimonio naturale e storico-artistico. Gli argomenti della presentazione sono stati diversi: l’evoluzione di Torre Flavia nel tempo e il fenomeno dell’erosione che attualmente sta colpendo la costa della palude. Successivamente una studentessa ha raccontato i risultati di un’intervista fatta ai nonni sulla storia della torre; inoltre per coinvolgere e intrattenere i bambini della scuola primaria, sono stati forniti dei consigli utili su come collezionare le conchiglie. Per concludere la presentazione abbiamo fatto vedere al pubblico dei filmati montati da alcuni studenti esperti nel montaggio riguardanti Torre Flavia, la flora e la fauna che caratterizzano la palude. La giornata si è arricchita con la presentazione dei lavori eseguiti dai ragazzi dell’istituto “Ilaria Alpi” che hanno approfondito altri aspetti e che quindi sono stati una fonte di informazioni significative. “Il convegno – hanno commentato la giornata alcuni alunni -è risultato molto interessante e molto utile per noi ragazzi per conoscere a pieno un monumento naturale, storico e culturale molto importante per la nostra città. Infine, ringraziamo la preside dell’Istituto Comprensivo “Ilaria Alpi”, Isabella Palagi per l’accoglienza, naturalmente Beatrice Cantieri responsabile di Scuolambiente e il professore naturalista Corrado Battisti e tutti gli altri esperti per averci offerto questa fantastica opportunità. Ci ha fatto immensamente piacere ricevere i loro complimenti e i ringraziamenti per l’impegno e il lavoro svolto nei mesi precedenti!”.

ULTIME NEWS