Pubblicato il

Esposizione di frutta: da domani entra in vigore l’ordinanza

Commercianti soddisfatti

Commercianti soddisfatti

S. MARINELLA – Sarà operativa in senso effettivo solo da domani, l’ordinanza firmata dal sindaco Bacheca, che vieta espressamente di esporre merce deteriorabile all’aperto. L’atto amministrativo è stato emesso il 15 marzo dal Comune e delinea le norme da rispettare in materia di vendita di frutta e verdura destinata all’alimentazione. «Seguendo il cattivo esempio della rivendita di via delle Camelie, vicino al distributore della Erg – dice in un post su facebook Gregorio Gregorutti – dove le cassette di frutta arrivano quasi al bordo della via Aurelia, altri punti vendita sempre gestiti da extracomunitari sono stati aperti con esposizione della frutta agli agenti atmosferici ed ai gas di scarico delle auto che transitano sulla strada consolare. Prendiamo atto dell’operato del sindaco e lo ringraziamo per aver dimostrato attenzione ad un problema che riguarda tutti i cittadini, ora però attendiamo i risultati. Non nascondo che alcuni di noi sono piuttosto scettici, multe, sequestri di merce e chiusure temporanee dell’esercizio, almeno per quanto riguarda quello ubicato in via delle Camelie, non hanno sortito effetto alcuno. Vediamo come andrà a finire questo braccio di ferro tra istituzioni e nordafricani, se il Sindaco riuscirà a risolvere finalmente in modo definitivo il problema, avrà da parte nostra pubblici ringraziamenti». La protesta è nata circa due anni fa, quando iniziò l’attività di vendita di frutta e verdura da parte di extracomunitari che, in barba alle norme sulla protezione della merce agli agenti atmosferici e quindi sulla salute pubblica, esponevano i prodotti nei pressi del negozio senza le dovute precauzioni. Dopo una serie di interventi della polizia locale che portarono anche al sequestro della merce e alla chiusura temporanea dell’attività, ancora oggi i titolari dei due negozi continuano a esporre la merce all’aperto. (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS