Pubblicato il

Bimbo resta intrappolato in ascensore: salvato dalla Polizia

Bimbo resta intrappolato in ascensore: salvato dalla Polizia

Intervento ieri pomeriggio della Squadra volante del Commissariato di Tarquinia

TARQUINIA – Non solo indagini e controllo del territorio. Questa volta gli uomini della Polizia di Stato del Commissariato di Tarquinia si sono contraddistinti per aver tratto in salvo un bambino di 9 anni, intrappolato nell’ascensore. È accaduto intorno alle 18 di ieri, quando i poliziotti sono intervenuti in un palazzo di Tarquinia per un bambino rimasto chiuso nell’ascensore. Gli uomini della Squadra Volante del Commissariato, immediatamente sul posto, hanno costatato la presenza del ragazzino nell’ascensore che piangeva spaventato. A questo punto, in attesa dell’arrivo dei Vigili del fuoco, i poliziotti, alla presenza dei genitori, dapprima hanno cercato di rassicurare il bambino e poi hanno aperto uno spiraglio tra le porte per far passare l’aria. Ciò non era però sufficiente per far calmare il ragazzino in forte stato d’agitazione. Allora i poliziotti, dopo aver messo in sicurezza il quadro elettrico in collaborazione con un elettricista, hanno provveduto a far scendere al piano la cabina dell’ascensore e poi ad agire con forza sui pannelli delle porte, così da creare un piccolo varco dal quale il bambino è riuscito ad uscire.

Manuela Busnengo

ULTIME NEWS