Pubblicato il

In centinaia al ‘‘The Bridge of music’’

In centinaia al ‘‘The Bridge of music’’

Successo del progetto di scambio interculturale

S. MARINELLA – Centinaia di persone hanno seguito nel fine settimana il bellissimo evento musicale che ha visto coinvolta l’Ambasciata Australiana in Italia. Un centinaio di studenti di Perth, insieme ai giovani della Lituus Studi Musicali, hanno dato vita ad una serie di concerti che hanno mandato in visibilio il pubblico presente. Il progetto, denominato “The Bridge of Music”, era da inserire in una serie di scambi interculturali tra Australia e Italia. Ha coadiuvato l’iniziativa la scuola di musica “Lituus” di Santa Marinella, il cui presidente, Fabio Mancin, si è reso disponibile per spiegare la natura della manifestazione e della “Lituus Studi Musicali”. «Il progetto – dice Mancin – era teso a favorire lo scambio tra scuole di studi musicali, grazie al quale l’accademia australiana ha offerto parte del suo repertorio, avendo assistito alle esibizioni degli studenti della nostra scuola». Si sono esibiti in un concerto di musica bandistica, classica e contemporanea, anche attraverso l’esecuzione di brani che non ci sono estranei appartenenti ad autori come Glenn Miller. A promuovere l’iniziativa è stata l’associazione ‘Musica Italia’ che ha chiesto di collaborare, come scuola di musica cittadina. (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS