Pubblicato il

''Appuntamenti fuori luogo''

Pino Galletti contesta le modalità di inaugurazione della biblioteca comunale

Pino Galletti contesta le modalità di inaugurazione della biblioteca comunale

S. MARINELLA – A distanza di alcuni giorni dal’inaugurazione della biblioteca comunale, l’ex delegato alla Cultura Pino Galletti, torna a far sentire la sua voce. «Sono contento che finalmente la biblioteca ha rivisto la luce del sole – dice Galletti – ma sono ancor più contento di non essermi trovato quel giorno all’inaugurazione. Infatti ero in viaggio per Milano e mi venivano trasmesse in videotelefono le immagini dell’inaugurazione. Ho ascoltato con particolare attenzione il discorso del sindaco Bacheca, parole di circostanza che lasciano il tempo che trovano, che dicono tutto e niente, utili per l’occasione ma prive di senso pratico. Volevo evitare questo mio intervento – continua Galletti – ma non ne ho potuto fare a meno, in quanto in prima persona mi sono trovato coinvolto durante il mio mandato all’avviamento del progetto biblioteca e come la storia insegna, c’e’ chi inizia e chi successivamente si gloria di ciò che hanno fatto gli altri. Soffermandomi un attimo sulla questione, esprimo la mia non condivisione agli appuntamenti organizzati quel giorno, che erano fuori luogo, come le mostre e la presentazione del libro. L’inaugurazione avrebbe dovuto seguire un percorso diverso e soprattutto una tematica consona alla biblioteca. Il progetto della biblioteca non è finito, ecco perché sorrido quando sento parlare il sindaco e l’assessore ai Lavori pubblici che ha proseguito il mio precedente percorso. Costantemente mi ero recato a Roma, durante il mio mandato, per bussare a quelle porte che potevano dare una certezza economica sul proseguimento del lavoro che andava ben oltre la ristrutturazione della biblioteca. Avevo trovato i canali giusti, poi la rottura tra me e il sindaco»

Gi.Ba.

ULTIME NEWS