Pubblicato il

Ancora discariche abusive al faggeto: rubata un’altalena

Ancora discariche abusive al faggeto: rubata un’altalena

I collinari sul piede di guerra: «C’è bisogno di più controllo e di pene severe»

ALLUMIERE – «Basta non ne possiamo più: non vogliamo più sporcaccioni e vandali nel nostro territorio». Ad esprimersi così molti residente di Allumiere e di Tolfa che dalla collina lanciano un altro accorato appello «Per evitare che si contiuino a gettare rifiuti e quant’altro nel nostro meraviglioso territorio». Dopo le denunce dei scorsi giorni con tanto di foto che tritraggono discariche abusive e cumuli di immondizie ancora una volta i residenti dei due Comuni collinari alzano la voce: «Abbiamo un territorio meraviglioso che i nostri antenati hanno mantenuto e oggi tutti possiamo goderne eppure – scrivono i residenti dei due Comuni – c’è gente che continua a non utilizzare l’isola ecologica e gli appositi cassonetti. Nelle campagne, nei boschi e nelle cunette tutto un fiorire di immondizie. Chiediamo assolutamente l’aiuto delle forze dell’ordine, delle amministrazioni comunali affinchè ci sia più controllo. In attesa di trovare questi incivili + importante ora bonificare al più p resto le aree». Da Allumiere e Tolfa fanno poi sapere che sono molto preoccupati per questo weekend lungo: «Qui verranno molti visitatori e persone che vivranno giornate nelle nostre campagne e nei nostri boschi a loro chiediamo di rispettare l’ambiente». Da Santa Severa nord invece il monito: «Come ogni weekend i villeggianti che vengono a Santa Marinella poi vengono da oi prima di imboccare l’autostrada per gettare i rifiuti e noi non vogliamo più essere la loro discarica». Intanto nel faggeto di Allumiere qualcuno dei soliti ignoti ha portato via una piccola altalena che era nel picolo baby parco all’interno del polmone verde collinare. In tanti si sono indignati e arrabbiati e la notizia sta facendo il giro del paese e impazza su Facebook. «Basta indignarsi – scrive un gruppo di giovani – è inutile che facciamo gli struzzi: se c’è immondizia sparsa, se ci sono cumuli di rifiuti e discariche qualche maleducato e incivile c’è, anzi sono più di qualcuno. dobbiamo assolutamente fare mea culpa e cercare di fare più attenzione: anche noi dobbiamo controllare il nostro territorio». Le due amministrazioni comunale continuano a correre da una parte e l’altra del territorio per cercare di sistemare e ripulire le aree ma non è facile controllare un territorio così vasto: «Quando vediamo qualcuno tenere atteggiamwenti sbagliati chiamiamo i carabinieri o la forestale, insieme possiao far smettere questo scempio». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS