Pubblicato il

Turismo: arriva l’autobus scoperto

Turismo: arriva l’autobus scoperto

Intervista all'assessore Enzo D'Antò. Diverse iniziative in programma: dal bando per la gestione delle mostre al Forte Michelangelo, delle Terme Taurine e dei punti informativi, alla riqualificazione del "Red carpet", il percorso pedonale da largo della Pace ai Santi Martiri Giapponesi

CIVITAVECCHIA – «La stagione turistica è iniziata: cerchiamo di garantire i servizi migliori, ma ovviamente c’è ancora molto da fare». Lo assicura l’assessore Enzo D’Antò, annunciando una serie di iniziative che l’amministrazione ha intenzione di mettere in campo, anche in vista del prossimo anno. Tra le novità più importanti la predisposizione di un bando per affidare tutti i punti informativi (quello di viale Garibaldi, quello alla stazione marittima al porto storico e quello che sarà allestito nel futuro Welcome Center di largo della Pace), la gestione della biglietteria e del bookshop per le mostre che saranno allestite al Forte Michelangelo e quella delle Terme Taurine, attualmente affidata alla Pro Loco. La società che si aggiudicherà il bando si occuperà anche dell’attività di noleggio bici per i turisti. Ma si pensa anche alla stagione attuale.

Scaduto il bando, verranno immesse almeno una decina di apette nelle prossime settimane; individuati i tre itinerari che potranno svolgere, ossia quello storico-archeologico di tre ore per le chiese, museo e Terme, quello mare-terme di quattro ore con sosta al Piccolo Paradiso, Marangone e Ficoncella e quello storico-religioso. «Pensiamo inoltre ad un altro bando – ha aggiunto D’Antò – per proporre anche un autobus scoperto turistico. A questo si affiancano alcuni interventi per la riqualificazione del cosiddetto ‘‘Red carpet’’ da largo della Pace alla chiesa dei Santi Martiri Giapponesi, già finanziati dalla Regione». Si attende poi l’intervento economico dell’Authority per posizionare la nuova cartellonistica turistica, mentre si pensa ad integrare il tpl, nella linea crocieristica, con un autobus più grande.  

ULTIME NEWS