Pubblicato il

I Moderati rivendicano la paternità sui tagli all’addizionale Irpef

I Moderati rivendicano la paternità sui tagli all’addizionale Irpef

Capitani & Co: «Un nostro risultato politico»

TARQUINIA – Il gruppo consiliare dei Moderati Riformisti del Comune di Tarquinia rivendica la paternità della decisione di procedere al taglio sull’addizionale Irpef. «Gli impegni si mantengono – affermano Giancarlo Capitani & Co – Siamo contenti che il Sindaco Mazzola oggi ricordi la promessa che la maggioranza comunale aveva fatto lo scorso anno, al momento dell’approvazione del bilancio, impegnandosi a rimettere nel 2016 nelle tasche dei cittadini i circa 300mila euro dovuti a titolo di aumento dell’addizionale Irpef. Ci piace però ricordare che quell’impegno e quella promessa venne allora sostenuta, in primis, dal gruppo consiliare dei Moderati e Riformisti, poi recepita dall’intera maggioranza, grazie anche al sindaco Mazzola che condivise con noi la necessità di assumersi l’impegno, qualora ve ne fossero stati i presupposti finanziari, di restituire ai contribuenti, nell’anno successivo, quanto nel 2015 stringenti esigenze di bilancio ci avevano costretto ad adottare». «Come Moderati e Riformisti – conclude il gruppo consiliare – rivendichiamo quindi con qualche soddisfazione questo risultato politico, consapevoli che di questi tempi rispettare gli impegni con i cittadini sia condizione necessaria per ripristinare il rapporto di fiducia con le Istituzioni». (a.r.)

ULTIME NEWS