Pubblicato il

Licenziamenti Coop: ancora un nulla di fatto al tavolo delle trattative

Licenziamenti Coop: ancora un nulla di fatto al tavolo delle trattative

TARQUINIA – Si è concluso con l’ennesimo “nulla di fatto” anche il secondo tavolo di trattativa tra sigle sindacali e Coop (Distribuzione Roma coop) dopo l’avvio della procedura mobilità del 30 marzo scorso.
L’azienda, a seguito di una richiesta da parte delle sigle sindacali di ricollocamento totale degli 80 dipendenti oggetto della procedura, ha risposto  che “la capienza attuale della società non arriva a riassorbire neanche la metà di quei dipendenti”. Impossibile pertanto siglare l’accordo.
Le parti sociali hanno chiesto ai vertici  dell’azienda di provare a percorrere altre strade per arrivare ad una risoluzione positiva della vicenda, non ultima, tra le soluzioni da poter tentare, quella di un accordo tra le cooperative che sono dislocate nell’alto Lazio. Intanto prosegue la raccolta firme dei lavoratori presso il banchetto allestito in piazza Cavour. (a.r.)

ULTIME NEWS