Pubblicato il

Choc in Brasile, in 30 stuprano un’adolescente e mettono video online

È caccia in Brasile a un gruppo di più di trenta uomini sospettati di aver violentato una ragazza adolescente a Rio de Janeiro e di aver messo il video dell’aggressione sui social media. Tra i mandati di arresto emessi anche uno nei confronti del fidanzato. Secondo quanto riferisce la Bbc, la giovane, di 16 anni, sabato sera si è recata a casa del suo fidanzato in una comunità povera di Rio de Janeiro, dove sarebbe stata drogata. Si è svegliata il giorno dopo, nuda e ferita, in un’altra abitazione e solo dopo qualche giorno, vedendo il video della violenza di gruppo condiviso su Twitter, ha capito quello che le era successo. Il filmato di 40 secondi è stato ampiamente visualizzato e condiviso, scatenando un’ondata di commenti misogini prima di essere rimosso. L’aggressione ha provocato una campagna online contro quella che gli attivisti chiamano una cultura della violenza in Brasile.

ULTIME NEWS