Pubblicato il

PD: «Lo sciopero dei lavoratori Tirreno Power focalizza l’attenzione su un’emergenza sempre più acuta»

PD: «Lo sciopero dei lavoratori Tirreno Power focalizza l’attenzione su un’emergenza sempre più acuta»

I dem si schierano a fianco degli operai ritenendo fondati i timori delle organizzazioni sindacali aziendali

CIVITAVECCHIA – “Lo sciopero dell’intera giornata dei lavoratori Tirreno Power, che hanno dato vita ad un simbolico presidio di fronte alla centrale “concorrente” Enel di TV Nord, è servito a far focalizzare l’attenzione della politica, oltre che dei media, su un’emergenza industriale e lavorativa che si è rivelata irreversibile e sempre più acuta con il passare degli ultimi anni”.

Lo dichiara  il PD cittadino che prosegue: “Va ricordato come, proprio a seguito della liberalizzazione del mercato elettrico nazionale, la più piccola delle tre GenCo Enel, nel gennaio 2003, fu acquisita dalla neo costituita Interpower s.p.a (poi divenuta Tirreno Power) che fu valutata ad un prezzo “scontato” proprio per il fatto di essere stata gravata da un numero di lavoratori ex Enel che lavoravano in altri siti con mansioni di staff. Nei documenti – aggiungono – che circolavano all’epoca si garantiva comunque la salvaguardia dei posti di lavoro anche per coloro che furono etichettati come esuberi, al pari di una merce di magazzino. Ovviamente, nel tempo, il numero di quest’ultimi è andato progressivamente diminuendo ma ciò che è inaccettabile è che oggi, chi decide sul futuro dei lavoratori di TV Sud pare aver dimenticato che il costo dell’acquisizione della centrale teneva conto di quel “favore” fatto a suo tempo ad Enel. Riteniamo fondato il timore delle organizzazioni sindacali aziendali riguardo alle attuali problematiche finanziarie della proprietà che rappresentano il principale impedimento alla realizzazione di un piano industriale di certezza e di rilancio dei cicli combinati a gas metano proprio quando anche nel nostro Paese si pensa di rinunciare ai combustibili più inquinanti. Noi -conclude il PD – per quanto possibile, faremo la nostra parte”.

ULTIME NEWS