Pubblicato il

Tumori, premiate 2 italiane per migliore ricerca nell'oncologia mondiale

Tumori, premiate 2 italiane per migliore ricerca nell'oncologia mondiale

ROMA – Ci sono anche due giovani ricercatrici italiane tra i premiati dell’American society of clinical oncology (Asco), il più importante appuntamento annuale dedicato all’oncologia, in corso a Chicago fino al 7 giugno. Si tratta di Carlotta Antoniotti e di Emanuela Palmerini, due oncologhe under 30 premiate con il Conquer cancer Foundation Merit Award Recipients 2016.

Carlotta Antoniotti, 29enne toscana di Podenzana (Massa Carrara), e’ impegnata nello studio di forme tumorali colon-rettali presso il Polo Oncologico dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana. Emanuela Palmerini, 30 anni, di Urbino, è invece specialista in forme oncologiche dell’apparato locomotore e sta coordinando uno studio di fase 3 sulla sinovite pigmentosa, all’istituto ortopedico Rizzoli di Bologna.

Il Merit Award è uno dei piu prestigiosi premi dell’oncologia internazionale che premia, tra gli altri, i migliori giovani oncologi. Il premio tradizionalmente rappresenta un’opportunità di lancio verso la ricerca internazionale e risultati sempre migliori per la lotta al cancro. (Adnkronos)

ULTIME NEWS