Pubblicato il

Il Guglielmotti in prima linea per il Kosovo

Il Guglielmotti in prima linea per il Kosovo

CIVITAVECCHIA – Il “Guglielmotti” ha concluso il progetto di quest’anno di solidarietà con il Kosovo: grazie all’iniziativa coordinata dai rappresentanti di Istituto Andrea Gentili ed Alessandro Quaglio e dall’insegnante Giuliana Ceccarelli, sono state infatti acquistati dai ragazzi medicinali di prima necessità , consegnati nei mesi scorsi in alcuni villaggi dell’interno del Kosovo. È stata proprio la professoressa Ceccarelli a partecipare personalmente  alla missione in Kosovo, organizzata in sinergia con il Coi ed i nostri militari impegnati nel Paese con la Nato e la Kfor. Un video con le immagini dell’esperienza in Kosovo  e con la consegna materiale dei medicinali acquistati dai ragazzi è stato trasmesso, nel corso di un’assemblea con i rappresentanti di istituto e di classe, alla presenza anche della preside Giuseppa Maniglia e di Alessandro Battilocchio, che anche quest’anno ha promosso l’iniziativa internazionale. I ragazzi hanno anche rivolto domande ed espresso la volontà di continuare questo progetto, anche attraverso la partecipazione diretta di rappresentanti degli studenti all’iniziativa in loco. A settembre saranno decisi nuovi percorsi comuni.

“Vedere i frutti concreti e tangibili del nostro impegno ci rende molto fieri. Un grazie a tutti i nostri ragazzi che hanno risposto all’appello, alla nostra Dirigente, ad Alessandro Battilocchio ed alla professoressa Ceccarelli che ha rappresentato tutti noi in questa terra che, solo pochi anni fa, ha visto guerra e distruzione” hanno dichiarato al termine dell’assemblea i rappresentanti di istituto del “Guglielmotti”.

Davide Perticara

ULTIME NEWS