Pubblicato il

Tolfa, Drappo dei Comuni: no della Regione Lazio al finanziamento

Tolfa, Drappo dei Comuni: no della Regione Lazio al finanziamento

L’assessore Cristiano Dionisi alza la voce: «'Continuano le zingarettate'. Ancora una volta la Giunta e il presidente Nicola Zingaretti hanno snobbato i nostri eventi. Questa manifestazione coinvolge ben 16 municipi». «Il Pd continua ad essere il partito degli amici degli amici. È una vergogna»

TOLFA – «Le «zingarettate» continuano, ma ormai ci siamo abituati». Ad esprimersi cosi l’assessore di Tolfa, Cristiano Dionisi dopo aver appreso la notizia che la Regione Lazio non ha approvato il finanziamento per il Drappo dei Comuni, un grande evento che vede un enorme movimento di gente visto che sono coinvolti molti Comuni e che ha come corollario tanti eventi. «Ancora una volta la Giunta Regionale del Lazio e il presidente Nicola Zingaretti hanno snobbato i nostri eventi – prosegue Dionisi – ancora una volta non e’ stata ritenuta degna di finanziamento una manifestazione da noi promossa. Il Drappo dei Comuni è una manifestazione che ogni anno chiude l’offerta culturale estiva del nostro paese e che valorizza il nostro territorio e lo promuove dando vita a eventi molto partecipati. Il Drappo dei Comuni coinvolge ben 16 comuni del territorio regionale. Sono stati ritenuti degni di finanziamento, prima della nostra storica corsa di Tolfa, ben 121 progetti. Il Partito Democratico continua ad essere il partito degli amici degli amici. Ancora una volta, vergogna. Nonostante la nostra ‘‘vivacità culturale’’ e ‘‘l’anzianità dei nostri eventi’’ la Regione non premia i nostri progetti e non li finanzia preferendone altri. Già col Tolfarte e col Tolfa Jazz la Regione Lazio ci aveva bocciato il finanziamento ma ci ha portato fortuna visto che le due manifestazioni crescono di anno in anno e ormai sono realtà importantissime a livello nazionale e internazionale, quindi siamo certi che questa ulteriore bocciatura anche porterà fortuna». In collina la notizia ha provocato sdegno e rabbia: «Possibile mai che la Regione Lazio continui a bocciare eventi come Tolfarte, Tolfa jazz e il Drappo dei Comuni che sono capaci di calamitare migliaia e migliaia di persone e di portare Tolfa agli onori della cronaca visto che giornali e mass media locali e nazionali ne parlano a iosa. Leggendo i progetti che sono stati ritenuti degni di finanziamento c’è da ridere: i soldi per i nostri grandi eventi no ma per festicciole di parrocchia o di quartiere sì».

Rom. Mos.

ULTIME NEWS