Pubblicato il

Truffatori si fingono poliziotti

Truffatori si fingono poliziotti

Spacciandosi per appartenenti alle forze dell’ordine tentano di spillare soldi alle persone anziane: due i casi denunciati. Il dirigente del commissariato Giovanni Lucchesi: "In caso di dubbi chiamare il 113"

CIVITAVECCHIA – Bussano alla porta degli anziani, si presentano come poliziotti e cercano di raggirare i malcapitati con storie assurde. Sta accadendo proprio in questi giorni: truffatori dall’aspetto distinto e senza alcuna inflessione dialettale raggiungono appartamenti abitati da persone anziane e spacciandosi per appartenenti alle forze dell’ordine intavolano discorsi formali, al termine dei quali finisce sempre che chiedono soldi. Truffe già denunciate alla Polizia, che tuttavia delle volte riescono. Da qui l’appello del dirigente del commissariato di viale della Vittoria, Giovanni Lucchesi: «La Polizia non chiede soldi, attenzione ad aprire la porta agli sconosciuti. In caso di dubbi è opportuno contattare immediatamente il 113 – spiega – una volante provvederà immediatamente a verificare il tutto».

ULTIME NEWS