Pubblicato il

Acqua a Campo di Mare, lavori verso la conclusione

Acqua a Campo di Mare, lavori verso la conclusione

Acea Ato 2 sta per ultimare le opere che aumenteranno il flusso nelle condotte dell’Ostilia. Buone notizie anche per i balneari: partita la pulizia delle spiagge da parte della Multiservizi

CERVETERI – Due notizie che non possono fare che piacere. La Multisevizi Caerite con il partire della stagione estiva, pulirà le spiagge libere. L’Acea Ato 2 sta per ultimare i lavori che aumenteranno il flusso d’acqua nelle condotte dell’Ostilia che la distribuisce a Campo di Mare e porterà a soluzione un problema che esiste da sempre. Da ieri mattina quindi, fino al 1 settembre, tutte le settimane, dal lunedì al venerdì la Multiservizi pulirà le spiagge libere della nostra città e questo, per un comune che ha le spiagge libere più ampie del Lazio non è poco. «Chiariamo – dice il sindaco Pascucci – le aree private ad uso pubblico non possono essere chiuse. Se vale per le strade vale anche per le spiagge. Puliamo le strade del Tyrsenia – un intero quartiere privato,- e di Campo di Mare, che è invece una frazione.- e perché non dovremmo pulire allora le spiagge? Purtroppo i politicanti da bar e da tastiera non leggono le carte oppure non le capiscono oppure (peggio) mentono». Per quanto riguarda Campo di Mare e l’acqua si può dire che l’annuncio dell’inizio dei lavori e dell’apertura dei cantieri per fare una condotta by-pass che incrementasse il flusso d’acqua nella rete di distribuzione della frazione, ha suscitato ilarità e incredulità. Tutto poteva avvenire sulla base di un accordo tra il propietario dell’acquedotto, le ferrovie, il proprietario delle reti, Ostilia e un comprensorio privato indipendente sul cui terreno la condotta doveva passare. Questo accordo non si trovava da 40 anni, quindi lo scetticismo era anche giustificato, ma l’accordo è stato trovato, i lavori iniziati e quasi ultimati e la “sete” estiva sarà solo un ricordo». (To. Mo.)

ULTIME NEWS