Pubblicato il

Eventi e centro storico, a Ladispoli è polemica

LADISPOLI – «Comincia “We Can di Notte” Vivi Ladispoli e per il quarto anno consecutivo il centro storico e piazza della vittoria non vengono  inseriti nelle zone dove è possibile organizzare eventi da inserire nella manifestazione estiva (in base all’articolo 2 dell’avviso di partecipazione alla manifestazione “We can di notte ”   le strade dove si possono organizzare spettacoli sono : viale Italia , piazza Rossellini , piazza Domitilla e centro polifunzionale Ivonne de Begnac)». Questa la denuncia di Marco Nica, presidente Assobar.
«I commercianti del centro storico- continua ironico Nica –  ringraziano l’amministrazione comunale per la particolare attenzione che da 4 anni sta riservando al centro storico, soprattutto perché altre ad essere tagliati fuori il venerdì ed il sabato dall’area della manifestazione, siamo anche tagliati fuori dal passaggio automobilistico (per il quarto anno consecutivo viene deciso di dare inizio ai lavori su via Odescalchi, con conseguente danno economico per tutte le attività commerciali ad inizio stagione)».
«Di nuovo grazie – conclude il presidente Assobar – dalle attività commerciali del centro storico, che oltre a combattere contro la crisi in atto, devono anche difendersi dalle decisioni dell’amministrazione che puntualmente aumentano le difficoltà. Prendiamo atto e al momento giusto sapremo ripagare con la stessa moneta»

ULTIME NEWS