Pubblicato il

Ordinanza di non potabilità, Floccari rassicura: "Solo una fontanella positiva"

Ordinanza di non potabilità, Floccari rassicura: "Solo una fontanella positiva"

Il presidente della commissione lavori pubblici fa luce sulla vicenda: “Nei prossimi giorni faremo ripetere le analisi per verificare che non si sia trattato di un risultato falsato" 

CIVITAVECCHIA – Seconda ordinanza di non potabilità nel giro di un mese.

Dopo quella di San Gordiano Fulvio Floccari, presidente della Commissione lavori pubblici ha fatto un po’ di luce sulla vicenda: “Le analisi hanno riscontrato positività soltanto per una fontanella – ha spiegato – generalmente si procede alla chiusura della singola fontanella ma l’Asl ha richiesto l’ordinanza di non potabilità per l’intero isolato. Ovviamente ci siamo attenuti alle indicazioni. Nei prossimi giorni – ha aggiunto – faremo riverificare dall’azienda che si occupa di fare gli esami per conto del Comune, vogliamo assicurarci che non si tratti di una falsa positività”.

Floccari ha spiegato che normalmente si procede a ”flambare” la fontanella prima di raccogliere il campione e che con le nuove analisi verrà verificato che si sia seguita la procedura corretta per la raccolta del campione, spiegando che, trattandosi di una fontanella pubblica, è facile che l’acqua possa subire contaminazioni.

Per quanto riguarda l’ordinanza precedente di non potabilità, che aveva riguardato via Torrevaldaliga, il presidente della Commissione lavori pubblici ha specificato: “Anche lì si è trattato di un singolo isolato.  Sono due situazioni diverse che non riguardano acquedotti ma punti specifici della rete – ha tranquillizzato – per Torrevaldaliga si è trattato di interventi di privati sulle reti private, non ci sono rotture o guasti”.

Floccari ha evidenziato che, non trattandosi di guasti o rotture, non c’è niente da riparare e che si sta verificando se l’acqua del privato sia entrata in contatto: “con il nostro – ha proseguito – una volta verificata la nostra ipotesi ci muoveremo”.

Insomma, sembra non si tratti di niente di grave e che tutte le verifiche del caso siano in corso. 

ULTIME NEWS