Pubblicato il

Acqua, interventi su più fronti

Acqua, interventi su più fronti

Dopo le segnalazioni di disservizi idrici provenienti da molti quartieri di Civitavecchia, il Comune fa il punto della situazione e parla di "alcuni cali di portata idrica". In realtà c'è chi è rimasto per oltre due giorni con i rubinetti a secco. Domani riparazione sull'Oriolo 

CIVITAVECCHIA – Dopo il silenzio di questi giorni, l’amministrazione comunale fa il punto sulla situazione idrica cittadina. Molte le famiglie che, specie nel weekend, hanno fatto i conti con i rubinetti a secco, specie nella zona di Boccelle e all’Uliveto. 

Il Pincio parla di “alcuni cali di portata idrica verificatisi nei giorni scorsi in diverse zone della città”. Anche se la rabbia dei cittadini fa pensare a qualcosa di più di “alcuni cali”. L’amministrazione precisa che si sta operando su più fronti “per assicurare da un lato la piena funzionalità degli impianti cittadini e dall’altro – hanno aggiunto – per scongiurare abusi e condotte illecite. È stata infatti risolta la breve interruzione nell’approvvigionamento da parte di Hcs resasi necessaria a seguito per la manutenzione di una pompa in zona Lasco del Falegname (Canale Monterano). L’impianto è tornato a pieno regime già nella giornata di lunedì. In via di risoluzione anche la rottura di una pompa di rilancio per la zona di Santa Lucia e Boccelle”.

Previsto per domani, invece, l’intervento di riparazione sulla condotta dell’Oriolo, “la quale dovrebbe consentire di recuperare e reimmettere in rete l’intera portata dell’acquedotto, seppure con tempi leggermente più lunghi – hanno aggiunto dal Pincio – per via della vetustà della condotta. Sono infine in corso alcune verifiche in zona Aurelia, dal momento che, a seguito dei controlli avviati dall’Amministrazione su eventuali allacci abusivi tra la condotta di Civitavecchia e la zona Ente Maremma, i consumi di acqua hanno subito improvvisi picchi. Per far fronte alle maggiori richiesta è stata comunque aumentata la portata ed è stata chiesta a Talete Spa (ex Siit) una stabilizzazione dei flussi, i quali ultimamente avevano subito diverse oscillazioni. Il monitoraggio – hanno assicurato dall’amministrazione comunale – proseguirà costante per tutto il periodo estivo”.

ULTIME NEWS