Pubblicato il

Iniziati i lavori per un secondo pozzo

Iniziati i lavori per un secondo pozzo

Continuano i problemi di acqua e i cali del flusso idrico serali a Ladispoli. La Flavia Acque dà consigli sul risparmio dell’acqua e per contrastare il caldo

LADISPOLI – Continuano i problemi idrici a Ladispoli.

Con l’arrivo delle temperature più alte e dei villeggianti, continuano a verificarsi cali idrici serali che creano forte disagio alla cittadinanza.

Pertanto la società Flavia Acqua srl rende noto che, dopo essersi attivata ripetutamente per ottenere da Acea spa l’aumento da 30 a 40 litri al secondo, sono state messe in atto tutte le procedure per ottenere l’efficientazione del servizio nonché la razionalizzazione delle risorse idriche disponibili.

Sono già iniziati i lavori per la realizzazione di un secondo pozzo in località Statua che possa garantire una maggiore autonomia di risorse idriche disponibili per la città.

«Contestualmente – spiega la società comunale – è stato effettuato l’acquisto di una nuova pompa di sollevamento che potrà garantire una maggiore pressione nella distribuzione di acqua nelle condotte. Premesso quanto sopra si informano gli utenti che, fino al termine dei lavori, dalle ore 17 alle 22,30 si potranno avere dei cali di pressione. Per questo motivo si invitano i cittadini ad un uso parsimonioso e razionale delle risorse idriche adottando provvedimenti virtuosi come quelli riportati di seguito:

evitare il prelievo di acqua potabile dalla rete idrica per tutti gli usi extradomestici, ed in particolare per il lavaggio di piazzali, il riempimento di piscine ed il lavaggio di automezzi, nonché evitare l’irrigazione di orti e giardini mediante impianti d’irrigazione a pioggia.

Innaffiare l’orto e il giardino con parsimonia, avendo cura di farlo alla sera o al mattino presto, utilizzando possibilmente acqua non proveniente dal pubblico acquedotto ed installando impianti di irrigazione a goccia.

Lavare i piatti, stoviglie o le verdure mediante un contenitore o un lavello, adoperando acqua corrente solo per il risciacquo».

ULTIME NEWS