Pubblicato il

Allumiere, ''poca pulizia e troppe erbacce''

Allumiere, ''poca pulizia e troppe erbacce''

Allumiere. Protesta dei residenti: «Era meglio con la Coop. Alfa; bene le vie principali, il resto è una jungla» «Poca pulizia e troppe erbacce» Il sindaco Battilocchio e l’ufficio tecnico stanno facendo i controlli

ALLUMIERE – Coro unanime di proteste ad Allumiere contro la Cooperativa Great Green che pochi mesi fa ha vinto l’appalto per la pulizia del paese e lo sfalcio del verde. I residenti di Allumiere lamentano il fatto che: «Ci sono aree completamente invase dalle erbacce» e che «Prima, con la Cooperativa Alfa, le cose andavano meglio».

Stando alle proteste in quasi tutto il paese c’è il problema della mancanza di taglio delle erbe e qualcuno fa notare che ciò è dovuto a una riduzione di orario degli operai.

«La cooperativa è cambiata – spiegano i residenti – ora solo le strade principali sono pulite». In particolare vengono rilevati problemi in via degli Orti, alle Terre e in altre vie dietro quelle principali». Il sindaco Augusto Battilocchio risponde: «Con regolare bando di gara abbiamo affidato l’incarico dei servizi di pulizia e manutenzione del verde alla Cooperativa Great Green. Abbiamo preso atto delle proteste e con l’Ufficio Tecnico sono state inviate note scritte e all’Ufficio Tecnico ho chiesto di operare i dovuti controlli per verificare se i lavori di pulizia e sfalcio vengono effettuati. In alcune zone si stanno mettendo in pari. Il 17 giugno l’Ufficio Tecnico ha inviato alla Cooperativa una lettera di ammonimento».

Nella lettera il dirigente Enrico Novelo ha scritto: «Nel ricordare che le concause, comprese le prestazioni svolte per nostro conto, non possono essere causa di malfunzionamento del servizio, chiediamo di disporre nel miglior modo possibile a garanzia di quanto stabilito contrattualmente ma in tempi brevissimi data la situazione in essere. Lo scrivente ufficio valuterà i risultati raggiunti». Battilocchio poi aggiunge: «Come amministrazione comunale abbiamo il diritto-dovere di controllare e quindi la prossima settimana io invierò un’altra nota all’Ufficio Tecnico per verificare se i lavori sono stati effettuati altrimenti, se ci saranno le condizioni, applicheremo la penale».

Intanto su Fb sono state fatte 2 proposte: «Se ognuno fa la sua parte il paese sarà pulito – scrive Aldo Braccini – basterebbe che ognuno perda 5 minuti per togliere le erbacce»; c’è invece chi chiede all’amministrazione comunale di «Fare come a Tolfa: dare cioè la possibilità ai cittadini o alle associaizoni di adottare un pezzetto di strada ciascuno e curarlo, ricavarci un’aiuola, piantare dei fiori, per allietare il viandante, dargli un nome in memoria di qualcuno». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS