Pubblicato il

Un bagnino per la vita

Un bagnino per la vita

Sesta edizione del memorial Adolfo Carta patrocinato dal Comune. Successo per la manifestazione dedicata all’ospedale Bambin Gesù. La spiaggia dello stabilimento L’Ancora invasa di piccoli ‘‘assistenti’’

MACCARESE – Per la sesta volta ha vinto la solidarietà. Già, perché in questi giorni si è svolta la sesta edizione di “Un bagnino per la vita” – Memorial Adolfo Carta.Dalle 16,0 e per tutta la serata sport (con la Kristal Fitness Fregene), cabaret fino all’immancabile grigliata sulla spiaggia. Prima però, verso le 19, il clou della manifestazione: la gara dei bagnini di salvataggio del litorale.

Poi ancora dalle 22 è stato il momento dello spettacolo di bachata della scuola di ballo «Universal latinos», musica a 360° e animazione dei «Fratelli Hernandez».

«Tanti, tantissimi bambini – racconta Paola Meloni – che il «Mago Willy» ha intratttenuto con i suoi incredibili trucchi.

E quei bambini presenti sapevano bebe di partecipare ad un evento che avrebbe aiutato altri bimbi meno fortunati di loro.

E questa – insieme alla generosità di chi ha partecipato, primi tra tutti i proprietari dell’Ancora che hanno chiuso il ristorante per permettere la vendita di generi alimentari e bevande sulla spiaggia proprio per devolvere tutto al Bambin Gesù». L’iniziativa, organizzata con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Fiumicino a Maccarese, come detto presso lo stabilimento L’Ancora, ha visto dunque l’intero incasso della serata devoluto all’Ospedale Bambino Gesù di Palidoro per portare sorriso e aiuto dove c’è bisogno di speranza e futuro.

ULTIME NEWS