Pubblicato il

Accoglienza, cultura e sinergie

Accoglienza, cultura e sinergie

TURISMO. Oggi nella sala consiliare del Comune di Ladispoli il meeting dell’Etruria Meridionale. All’incontro presenti i rappresentanti di Ladispoli, Cerveteri, Civitavecchia, Trevignano e Formello

di DANILA TOZZI

 

LADISPOLI – Turismo, cultura e accoglienza. Di questo e altro si è parlato nel Meeting dell’Alleanza Turistica dell’Etruria Meridionale, che si è tenuto oggi pomeriggio nell’aula consiliare di Ladispoli cui hanno aderito diversi rappresentanti dei comuni coinvolti nel progetto, associazioni e imprese del territorio. <>.

Oltre al “padrone di casa” Ascani, da Civitavecchia l’assessore al commercio e turismo Enzo D’Antò, da Cerveteri l’assessore al turismo Lorenzo Croci, da Formello il sindaco Sergio Celestino e da Trevignano il vicesindaco, di fresca nomina, Luca Galloni. Un incontro al vertice per illustrare come muoversi all’interno di un sistema che ormai fa rete e crede, come la città portuale, in una forte sinergia con l’imprenditoria privata.

<>.

Sulla stessa lunghezza d’onda il vicesindaco Galloni di Trevignano che riprende il concetto di sostegno e valorizzazione tramite l’investimento e le agevolazioni verso i privati.

<>.

L’assessore cerite Croci va anche oltre e sottolinea come <> prima di salutare la platea per un impegno a Genova in cui saranno presentato i risultati delle buone pratiche relative al sito Unesco. Molto soddisfatto dei traguardi raggiunti, anche Celestino, sindaco di Formello, che dieci anni fa (quando era assessore al turismo) lanciò l’idea di creare la via Francigena, ancora oggi meta di tantissimi turisti di tutte le nazionalità e modello da imitare per i successivi cammini, realizzati in Italia. <>.

Seduti in prima fila anche una nutrita rappresentanza dei balneari e la presentazione di “Etruria in Vela” di Marco Gregori, altro esempio di come progetti condivisi possano portare benefici a tutti: Comuni e cittadini.

ULTIME NEWS