Pubblicato il

Emanata l’ordinanza per taglio siepi e fronde

Emanata l’ordinanza per taglio siepi e fronde

Avviate opere di decoro urbano nel territorio di Bracciano. Previste sanzioni da 169 fino a 679 euro per gli inadempienti

BRACCIANO – E’ stata emanata un’ordinanza del sindaco di Bracciano Armando Tondinelli per il taglio delle siepi e delle fronde degli alberi.

Il documento è destinato a tutti i proprietari di terreni e/o aree confinanti con parcheggi pubblici o di uso pubblico, marciapiedi,piste ciclo pedonali,strade comunali o vicinali di uso pubblico che devono provvedere entro il 31/07/2016 ad effettuare le seguenti opere:

1) taglio delle siepi, arbusti, rami degli alberi che invadono parcheggi pubblici o di uso pubblico,marciapiedi,piste ciclo pedonali,strade comunali o vicinali di uso pubblico,con riferimento ai confini stradali così come definiti dal nuovo codice della strada e citati in premessa,o che si trovano aduna quota inferiore a metri 4,50 dal piano viabile; che occultano la segnaletica stradale;

che creano problemi di visibilità alla circolazione stradale; chenon consentono il passaggio pedonale e ciclabile.

2)la rimozione, nel più breve tempo possibile, di ramaglie o alberi che, per effetto di intemperie o per qualsiasi altra causa,cadono su parcheggi pubblici o di uso pubblico,marciapiedi,piste ciclo pedonali,strade comunali o vicinali di uso pubblico.

Chiunque viola le disposizioni dell’art.29 del D.Lgs. n.285 del 30.4.1992 è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 169,00 euro a 679,00 euro.

ULTIME NEWS